Opera inventariata [scheda]
scheda 1 di 51

Tutto l'archivio


N. Cat. 00160544  0
foto #1

Betti Betto , parziale esecuzione
Benci Antonio detto Pollaiolo , parziale esecuzione
Dei Miliano , parziale ideazione
bottega fiorentina
  • allegoria delle Virtý/ San Giovanni Battista/ angeli adoranti/ battesimo di Cristo/ Dottori della Chiesa/ crocifissione/ dolenti/ santi/ Annunciazione
  • croce d'altare
  • Museo dell'Opera del Duomo
    Firenze
  • (Altezza per Larghezza) 200 x 90
  • SBAS FI 48486 (fotografia b/n)
    SBAS FI 20100-20135 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155007 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155013 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155016 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155017 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155019-20 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155022-23 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155025 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155028-29 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155031-32 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155035 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155039 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155045 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155055 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155059 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155062 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155065-66 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155071 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155074-77 (fotografia b/n)
    SBAS FI 155090 (fotografia b/n)
    ex art. 15 n. 22543 (diapositiva colore)
    SBAS FI 48489 (fotografia b/n)



Untitled Page


Notizie storico critiche
Eseguita per custodire la reliquia del legno della Vera Croce, donata da Carlo Magno all'arcivescovo Turpino di Firenze, attualmente l'opera non contiene più la reliquia. Secondo i documenti, pervenutici tramite gli Spogli Strozziani, la croce d'argento fu allogata nel 1457 all'Arte di Calimala a t re artisti: Antonio del Pollaiolo e Miliano Dei per la parte inferiore e Betto di Francesco per quella superiore.>>