Salve, Polo e-news.
Benvenuto in Polo e-news, la newsletter ufficiale del Polo Museale Fiorentino




A cura
di Marco Ferri
e Marco Fossi



Polo e-news | Numero 6 del 1° maggio 2012

HOME POLO MUSEALE MUSEI DEL POLO MOSTRE IN CORSO

ARTE TORNA ARTE ALLA GALLERIA DELL'ACCADEMIA

E' fissata per martedì 8 maggio l'apertura di "Arte torna arte", terzo appuntamento di "Un anno ad arte", la mostra della Galleria dell'Accademia. "Arte torna Arte" è l'espressione coniata da Luciano Fabro a raccolta di una serie di sue lezioni e conferenze tenute tra il 1981 e il 1997 presso sedi universitarie, accademie e musei del mondo. Assumere tale espressione equivale a condividere il principio secondo cui, pur nelle diverse modalità verificatesi in ogni tempo e nelle inevitabili fratture che segnano i suoi percorsi, tutta l'arte si dipana da un'unica radice che fittamente si articola, con flusso continuo, nei diversi territori della nostra cultura. L'esposizione coinvolgerà non solo gli ambienti specificamente dedicati alle mostre temporanee, ma anche le sale della collezione permanente, laddove l'inserimento di opere del Novecento e della contemporaneità risulti di più immediata e chiara evidenza. La rosa di artisti individuati annovera nomi di massimo rilievo: Francis Bacon, Louise Bourgeois, Alberto Burri, Antonio Catelani, Martin Creed, Gino De Dominicis, Rineke Dijkstra, Marcel Duchamp, Luciano Fabro, Hans Peter Feldmann, Luigi Ghirri, Antony Gormley, Yves Klein, Jannis Kounellis, Ketty La Rocca, Leoncillo, Sol Le Witt, Eliseo Mattiacci, Olaf Nicolai, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Claudio Parmiggiani, Giuseppe Penone, Pablo Picasso, Alfredo Pirri, Michelangelo Pistoletto, Renato Ranaldi, Alberto Savinio, Thomas Struth, Fiona Tan, Bill Viola, Andy Warhol. Da sottolineare che, parallelamente all'esposizione, si terrà un programma di eventi collaterali, comprensivo di incontri con artisti, concerti, proiezioni di films e performances per approfondire o ampliare le tematiche proposte; inoltre la sera del 7 maggio la Galleria dell'Accademia rimarrà eccezionalmente aperta . Per saperne di più clicca qui.




UFFIZI: OGNI GIOVEDì APERITIVO AD ARTE



L'appuntamento è ogni giovedì sulla terrazza degli Uffizi, sopra la Loggia dei Lanzi. Si tratta di "Aperitivo Ad Arte", iniziativa che vede protagonisti, oltre al Polo Museale, anche Firenze Musei, Ataf, Ntv e Bartolini sas. Ogni giovedì, dalle 19 alle 22, si possono visitare le nuove sale dei pittori stranieri (nell'ala di ponente degli Uffizi) e sorseggiare degli ottimi drink in terrazza, di fronte a un panorma unico nel suo genere. Un ricco buffet e la musica diffusa, rendono ancor più coinvolgente l'atmosfera. Per il prossimo appuntamento – giovedì 3 maggio, dalle 19 alle 22 – stanno già fioccando le prenotazioni ai call center di Firenze musei (tel. 055-294883) e di Ataf  (tel. 800.424500 da telefono fisso, 199.104245 da telefono mobile). "Aperitivo Ad Arte" proseguirà, puntualmente ogni giovedì, fino all’inizio di luglio, per vivere emozioni d’arte e di piacevolezza.


IL SUONO GIOVANE A CASA MARTELLI



Si intitola "Il suono giovane. Musica a Casa Martelli" la rassegna di concerti che dalla fine di aprile alla fine di maggio terrà banco con una serie di performances musicali che vedranno protagonisti alcuni giovani musicisti. La rassegna è proposta dall'Associazione Insieme per San Lorenzo in collaborazione con il Museo di Casa Martelli (via Zannetti 8) e sabato 5 maggio vedrà protagonista la pianista toscana Gioia Giusti che suonerà brani di Debussy, Skrjabin e Ravel. A seguire, sabato 12 maggio, il quintetto formato da Sara Pastine (violino), Federico Mechelli (violino), Fiamma Zanelli (viola) Michelangelo Mafucci (violoncello) e Giulia baracani (flauto) eseguirà musica di Mozart e Haydn. La direzione artistica è di Paola besutti e ogni concerto inizierà alle 11.30. Al termine dei concerti verrà offerto un aperitivo nel Giardino d'inverno; l'ingresso è libero fino a esaurimento posti. Per saperne di più clicca qui.  


TUTELARTE: PER IMPARARE A COMPORTARSI NEI MUSEI



La Sezione Didattica del Polo Museale Fiorentino, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana Area Cinema e Fondazione Florens per i beni culturali e ambientali, propone una sfida ai giovani creativi italiani e stranieri: la realizzazione di un "corto di animazione" della durata massima di 5 minuti per spiegare ai propri coetanei (e non solo) perché e come si visitano i musei del Polo Fiorentino, dalla Galleria degli Uffizi a quella della Galleria della Accademia, dal Bargello al Corridoio Vasariano, dalla "reggia" di Palazzo Pitti alle Cappelle Medicee. Il concorso si intitola "TuTelArTe" e si propone di considerare il patrimonio culturale come una stimolante realtà da avvicinare con curiosità e partecipazione e non come un "prodotto" al quale si guarda in una ottica di semplice consumo turistico; giocando con i termini Tu, Te, Tutela e Arte, l’iniziativa  suggerisce come le opere conservate nei nostri musei, le architetture, i parchi e i giardini, debbano essere oggetto di tutela (appunto), di conservazione, di studio e di valorizzazione, in una parola: di rispetto. I giovani in età compresa fra i 18 e i 30 anni potranno partecipare al concorso "TuTelArTe" indetto dalla Sezione Didattica iscrivendosi on line fino al 30 giugno 2012; in palio c’è un premio di 1500 euro netti e la diffusione del filmato vincitore attraverso i canali di comunicazione della Soprintendenza. Per il bando del concorso, per la scheda di iscrizione e per saperne di più cliccare qui.  


GALLERIA DEGLI ARAZZI: ULTIMO MESE DI MOSTRA



Ultimo mese per visitare, alla Galleria degli Uffizi, la mostra d'esordio di "Un anno ad arte 2012" dal titolo "La Galleria degli arazzi. Epifanie di tessuti preziosi" curata da Giovanna Giusti e che chiuderà il 3 giugno. L’esposizione degli arazzi fa conoscere al pubblico della Galleria un settore prezioso delle sue collezioni, la cui fama, antica e nobile, va declinando per via di un’assenza – che dura da decenni, ormai – dai luoghi aperti ai visitatori. Gli arazzi sono opere d’arte che il tempo consuma impietoso, perché la luce, la polvere e la trazione portano alla degenerazione del loro stato conservativo. Peculiarità di queste creazioni sono la ricchezza della tessitura e dei materiali, esaltati dal confronto di panni restaurati e da restaurare della medesima serie. Infine con l’illustrazione in mostra dei restauri e dei metodi esecutivi dell’arazzo, si prenderà coscienza anche della complessità d’ogni intervento e della maestria della scuola di restauro fiorentina, una delle migliori al mondo. Per saperne di più clicca qui



SALONE MAGLIABECHIANO: PREMIAZIONI E PRESENTAZIONI

Anche nel mese di maggio il calendario degli appuntamenti nel Salone Magliabechiano della Biblioteca degli Uffizi risulta particolarmente ricco. Lunedì 7 maggio, con inizio alle ore 17, si terrà la cerimonia del Premio Vittorio e Piero Alinari. Da circa 30 anni, grazie al lascito testamentario dei due componenti la famiglia Alinari, viene premiato, alternativamente, l'opera a carattere poetico di un giovane e l'opera di arte figurativa di un giovane artista. Negli anni questo premio ha dato luogo sia alla crescita di un nutrito gruppo di artisti sia a pubblicazioni letterarie e il 7 maggio verrà premiato, per il 2012, un giovane poeta. Nella stessa settimana, venerdì 11 maggio sempre alle ore 17, si terrà la presentazione del primo numero di Q1 - Quaderni del Gabinetto Fotografico della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze. Primi anni di attività del Gabinetto Fotografico 1904-1919 a cura di Marilena Tamassia. Edita da Sillabe, la pubblicazione proporrà, con cadenza annuale documenti e fotografie editi e inediti inerenti l'attività della prestigiosa istituzione che opera dal 1904.


Polo e-news