• Dante-Mostra
    Mostra
  • Dante-Firenze-città-delle-torri
    Firenze città delle torri

Arte a Firenze nell'età di Dante

La mostra ha illustrato la varietà della produzione artistica  a Firenze nella seconda metà del XIII secolo, negli anni in cui il poeta Dante Alighieri, nato nel 1265, diveniva  protagonista della vita cittadina.  La varietà degli oggetti esposti, opere di pittura, di scultura, oreficerie, codici miniati, stoffe, sigilli, monete, armi, offre una panoramica delle attività e dell’alto livello qualitativo raggiunto dagli artisti e dalle botteghe artigiane fiorentine alla fine del Duecento. Alcuni oggetti in mostra, come il fiorino d’oro, coniato per la prima volta nel 1252, e l’insegna con il Giglio di Firenze sono inoltre evocativi della vivace vita politica cittadina nell’età comunale, mentre la presenza di opere provenienti da altri paesi europei, come la croce dipinta da un maestro inglese oggi nella chiesa di Santa Maria Novella, documentano il suggestivo intersecarsi di culture diverse e di vicende lontane.

Credits
FotoGallery
L'arte a Firenze nell'età di Dante

L’arte a Firenze nell’età di Dante

Galleria dell’Accademia
1 giugno – 26 settembre 2004

Presidenza / Exhibition President 
Antonio Paolucci
Direzione / Director and Coordination of the Exhibition
Franca Falletti
Daniela Parenti
Curatela / Curators 
Angelo Tartuferi
Mario Scalini
Segreteria scientifica / Scientific Secretary
Francesca Ciaravino
Segreteria generale / General Secretaries 
Marzia Marigo
Cristina Panconi
Allestimento / Exhibition design 
Direzione dei lavori / Technical Management
Maria Cristina Valenti
Ideazione e progettazione dell’allestimento / Concept and Exhibition Design 
Guicciardini e Magni Architetti studio associato
Realizzazione / Implementation 
Opera Laboratori Fiorentini Spa
Catalogo / Catalogue 
Giunti Editore